Luna di seta

Se con il lockdown abbiamo riscoperto il piacere del comfort a tutte le ore, è anche vero che abbiamo rimpianto le occasioni per vestire in modo formale.
Il vero punto di equilibrio, come spesso accade, sta nel mezzo: è il pigiama il nuovo capo originale e stiloso, perfetto con qualsiasi temperatura e piacevole sulla pelle.

Per portarlo con disinvoltura anche mentre si è per strada o in ufficio è sufficiente scegliere gli accessori giusti.

Il pigiama classico, in tinta unita è perfetto per le situazioni più formali, dove saranno proprio gli accessori e i gioielli a completare il look.
Ma per chi non avesse voglia di un completo, sarà sufficiente spezzare la blusa ed i pantaloni per creare dei nuovi outfit, raffinati e mai scontati.

Una tendenza questa che molti stilisti hanno proposto sulle proprie passerelle.

Alla versione classica si può alternare un pigiama con una stampa delicata e fresca, come quella che richiama gli acquarelli: è un attimo per immaginarsi con un top leggero e la blusa che ci copre le spalle, eleganti senza la formalità di una giacca.

Ma se si vuole osare ancora di più, un’altra tendenza molto forte è quella che vede l’abbinamento dei kimono, normalmente indossati come lingerie, ai jeans in denim per un look boho-chic vagamente gipsy oppure a pantaloni ampi e di taglio maschile per uno stile sofisticato.

Una fusciacca in vita rende perfetto il kimono anche in abbinamento con le pencil-skirt, le classiche gonne a tubo; una versione contemporanea di quei look anni Ottanta che hanno lasciato un segno nell’immaginario collettivo.

Che proponga raffinate stampe geometriche o sia in tinta unita, perfetto per abbinamenti con capi fantasia, il kimono porta con sé l’innata eleganza orientale.

Scopri tutta la collezione Luna di Seta, quintessenza della femminilità!