Luna di seta

E’ una storia di sensi quella della nuova stagione FW2020, dove si respira il legame tra seduzione e purezza, tra calore e impalpabile leggerezza.

Ed è proprio da questa leggerezza, una delle caratteristiche principali della seta, che trae ispirazione la no-stra nuova collezione Autunno Inverno.
Una spa esclusiva, immersa nella natura, fa da sfondo alla campagna di comunicazione della nuova collezione Autunno/Inverno 2020 di Luna di Seta.
Un ambiente di pace e tranquillità in cui immergersi in un viaggio alla scoperta del piacere multisensoriale, dove gli spazi indoor e outdoor sono un in costante dialogo con l’ambiente, in un racconto che si dipana tra i fumi delle piscine termali e le montagne in esterno.
Non c’è luogo infatti luogo migliore di una Spa per esaltare la ricettività dei 5 sensi alla ricerca di una leggerezza di spirito.
Nella nuova collezione, ispirata al Marocco, i colori tipici dei cieli di fine estate si mescolano alle nuances autunnali in contrasti giocosi ma al tempo stesso raffinati: dall’indaco al turchese, dall’avorio al marrone, i colori si combinano nella realizzazione di capi pensati per essere indossati in ogni occasione.
Tagli sartoriali particolari, mai banali, sono la cifra stilista di una serie di capi che alternano cromie classiche a fantasie più estrose, esplorando il coté più femminile e audace e accontentando anche l’indole più fashion, parlando sempre il linguaggio dell’italianità e della sua essenzialità.
La collezione riflette la complessità dell’universo femminile attraverso la presenza di capi che si prestano non solo a vestire personalità diverse, ma anche ad essere utilizzati in contesti e momenti diversi, con la fluidità che è propria delle donne e della seta.
Maniche larghe, scolli a V, trasparenze e pizzi si uniscono a motivi floreali e geometrici in capi fatti per esaltare il vostro corpo, dal pigiama al baby-doll, dal kimono al negligè.
Luna di Seta continua con la tendenza dell’homewear da indossare anche al di fuori dell’intimità, puntando sui dettagli che fanno la differenza.
Dalle lunghezze e dai risvolti particolari dei pantaloni alle maxi-maniche dei kimono, dalle camicie-pigiama con cintura agli spacchi laterali all’inserimento di impalpabili maxi maglie in lana mohair e alpaca dai volumi destrutturati, tutto parla di un design sofisticato e curato.
È così che la giacca di un pigiama diventa un estroso blazer e un kimono dalle stampe floreali un soprabito originale e raffinato.
La nuova collezione Luna di Seta gioca così con la versatilità, dal nightwear alla maglieria, i nostri capi vi trasporteranno in un mondo di piacevole leggerezza.