Luna di seta

Scoperta nel 3.000 a.C. in Cina la seta è sempre stata uno dei tessuti più pregiati, nobili ed eleganti, al punto tale che le vesti prodotte con questo tessuto furono per anni riservate esclusivamente agli imperatori cinesi.
Lavorata in Europa già dal 500, a partire dall’800 è diventata un tessuto fashion, usato dalla borghesia per abbigliamento ed arredamento.
L’Italia, fino alla Prima Guerra Mondiale, è stata la culla di lavorazioni pregiatissime.
Acqua passata? Assolutamente no!